La cura del bambino interiore

Come cambia la vita quando si cura il nostro bambino interiore? La chiave della nostra stabilità (e di conseguenza la vita libera e felice) è di capire innanzitutto cos`è ciò che ci limita. Perché abbiamo la sensazione che tutto ci vada storto, perché sentiamo il vuoto, anche se apparentemente non ci manca niente? Anche se in quel momento non avvertiamo deprivazioni materiali o emotive. Siamo circondati di persone che ci vogliono bene, ma non è abbastanza. Abbiamo la sensazione che ci manchi qualcosa. Ma cosa? Tutto ci va storto. Ma perché? Queste sono domande molto comuni...

La risposta è: la nostra anima chiede aiuto; il nostro bambino interiore chiede aiuto. È triste, spaventato e aspetta qualcuno che gli dia la mano, lo abbracci, lo capisca, lo sostenga - in breve, gli ha mostri l'amore che tanto desidera e del quale tanto ha bisogno. Quando riusciamo a renderci conto di questo, abbiamo già fatto gran parte del nostro percorso verso la guarigione. A questo punto e neccessario curare le ferite dell`infanzia e liberare il nostro bambino interiore dal passato. Per fare questo ci serve l`aiuto del terapeuta. Ci aiutera a guarire il nostro bambino interiore e a collegarlo nuovamente con la persona stessa.

Areaora notranji otrok

Come terapeuta mi rendo conto di avere una grandissima responsabilità. D'altra parte non c'è sensazione migliore di sapere di aver aiutato una persona verso una vita più felice. Solo quando riusciamo a liberarci del passato, quando riusciamo a lasciarlo veramente alle spalle, possiamo vivere liberamente il presente e creare un futuro radioso. Come qualcuno che ha percorso il processo di cura del bambino interiore, posso dire che la sensazione di esserci riuscita è incredibile. I problemi che a suo tempo vedevi insormontabili addesso li vedi da un punto di vista diverso. Non sembrano più irrisolvibili; li prendi come una sfida. Dopo essersi liberata da tutti i carichi, la persona prova un senso di vuoto (positivo) - si sente come un foglio bianco da riempire con nuovi e belli ricordi. Ne vale la pena.

Conduco il laboratorio seguendo il metodo di Darja Sekulič.